Vai al contenuto
Gli ordini effettuati dall'11 al 28 Agosto potrebbero subire dei ritardi nella consegna dovuta alle chiusure estive.
Contattaci per maggiori informazioni!

Calcio per cani: in quali dosi è consigliato?

Calcio per cani: in quali dosi è consigliato?

Calcio per cani: quale dose è la più consigliata?

Il calcio è un nutriente essenziale che deve essere presente nella dieta dei cani adulti, cuccioli e anziani. Questo minerale non solo contribuisce alla formazione della struttura ossea, ma aiuta anche a regolare sia il sistema nervoso che le funzioni cardiache. Di seguito vi spieghiamo perché il calcio fa bene ai cani e come dovremmo incorporare la dose giornaliera raccomandata di questo minerale nella dieta dei nostri animali domestici.

Perché il calcio fa bene ai cani?

Insieme ad altri minerali come fosforo e magnesio, il calcio è un nutriente fondamentale per il corretto sviluppo dei nostri amici pelosi. Il calcio per cani è coinvolto nei seguenti processi:

  • Sviluppo osseo.
  • La crescita e il mantenimento dei denti.
  • La contrazione dei muscoli.
  • Trasmissione degli impulsi nervosi.
  • Coagulazione del sangue.
  • Il metabolismo delle cellule e dei loro enzimi.

Nell'organismo dei cani i livelli di calcio rimangono stabili grazie all'azione di diversi regolatori, come la vitamina D. Questo nutriente, essenziale per fissare il calcio nei tessuti, si trova naturalmente, sotto forma di calcitriolo, nell'organismo dei nostri fedeli compagni.

Calcio per cani: dose giornaliera consigliata

La dose giornaliera di calcio per i cani varia a seconda di alcune caratteristiche come l'età e il peso:

  • Un cane adulto ha bisogno di circa 120 mg di calcio al giorno per kg di peso. Cioè, se il tuo cane pesa 20 kg, dovrà assumere 2 g di calcio al giorno.
  • Un cucciolo ha bisogno di circa 320 mg di calcio al giorno per kg di peso. Pertanto, se il tuo cucciolo pesa 10 kg, dovrà assumere circa 3 g di calcio al giorno.

Come faccio a sapere se il mio cane ha bisogno di calcio?

Il calcio per i cani è naturalmente presente nella loro dieta regolare. Pertanto, se il tuo compagno quadrupede ha una dieta sana ed equilibrata, non deve presentare un deficit di questo minerale. In effetti, la mancanza di calcio nei cani è un problema molto raro, poiché questo minerale è immagazzinato nelle ossa dell'animale come deposito. Pertanto, gli integratori di calcio per cani sono consigliati solo nei seguenti casi:

  • Cani che seguono una dieta casalinga.
  • Cagne che sono nel periodo di gestazione.
  • Cagne che allattano i loro cuccioli.
  • Cani che hanno subito una rottura ossea.
  • Cani anziani con problemi di osteoartrosi.

Quali problemi causa l'eccesso di calcio nei cani?

È essenziale consultare il veterinario di fiducia prima di incorporare qualsiasi tipo di integratore di calcio per cani nella dieta del tuo amico peloso. Un eccesso di questo minerale nel corpo del tuo animale domestico può causare seri problemi di salute:

  • Problemi gastrointestinali, come vomito e diarrea.
  • Disturbi dello sviluppo osseo.
  • Mancanza di appetito.
  • Apatia e depressione.
  • Problemi ai reni.
  • Disturbi cardiaci.
  • Disturbi del sistema nervoso.
Come abbiamo spiegato, il calcio è un minerale naturalmente presente nella dieta dei nostri amici pelosi. Ecco perché, come regola generale, non è necessario inserire nella dieta quotidiana dei nostri compagni a quattro zampe integratori di calcio per cani o cibo per cani con calcio. Per gestire tutti i nutrienti essenziali di cui il tuo animale domestico ha bisogno per essere forte e sano, è importante che tu gli offra un alimento naturale, completo ed equilibrato che si adatti alle sue caratteristiche e alle sue esigenze individuali.

Lascia un commento