Vai al contenuto
SCOPRI LE PROMOZIONI DI FINE ESTATE!

Come conservare e mantenere il cibo umido del tuo animale

Come conservare e mantenere il cibo umido del tuo animale

Come conservare e mantenere correttamente il cibo umido del tuo animale?

Il modo in cui conserviamo il mangime e il cibo umido dei nostri gatti e cani è fondamentale per mantenere la sua freschezza e le sue proprietà. Nell’articolo di oggi, ti spieghiamo tutto quello che serve sapere per conservare e mantenere il cibo del tuo animale in modo corretto.

Linee guida per conservare e mantenere il cibo del tuo cane

Una confezione di mangime o una lattina di cibo mal conservata può fomentare la proliferazione di insetti e provocare un’ intossicazione alimentare. Se non si una serie di accortezze quando si tratta di conservare il cibo, con il passare del tempo l’alimento del tuo animale inizierà a perdere il sapore e le proprietà dei suoi nutrienti.

Consigli per conservare e mantenere il cibo secco

Per conservare e mantenere l’alimentazione secca di cani e gatti, segui i consigli che ti diamo di seguito:

  • Tieni il cibo in un luogo fresco ed asciutto. Il cibo deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, a meno di 26 gradi centigradi.
  • Per evitare muffe e parassiti, controlla l’umidità.
  • Non lasciare il cibo fuori dalla confezione. Il cibo per cani e gatti si conserva meglio dentro il suo pacchetto originale.
  • Utilizza sempre un recipiente ermetico. Il miglior modo di mantenere il cibo è mettere la confezione chiusa dentro un recipiente ermetico, con la minor quantità di aria possibile. Il cibo si manterrà fresco e si eviterà la formazione di insetti. Meglio recipienti di metallo o vetro. I recipienti di plastica possono trasmettere sapori e odori indesiderati al cibo. Per questo, per conservare l’alimentazione secca del tuo animale, i recipienti di metallo o vetro sono i più indicati.
  • Compra solo la quantità che ti serve. Affinchè il cibo si mantenga fresco, compra solo la quantità di alimento che il tuo peloso può mangiare in ¾ settimane.

L’importanza di conservare l’ alimentazione secca in estate

L’umidità e le alte temperature dei mesi caldi deteriorano le vitamine e i grassi del cibo del tuo animale. Inoltre, con il calore aumenta il rischio che si formino insetti nocivi. Specialmente durante l’estate, le confezioni di cibo secco per cani e gatti devono conservarsi in un luogo fresco, al riparo dalla luce e asciutto.

Come conservare il cibo umido di cani e gatti

cibo umido gatto

Se vuoi conservare il sapore e la freschezza del cibo umido del tuo animale, metti in pratica le seguenti raccomandazioni:

  • Non tenere fuori il cibo umido per troppo tempo. Il cibo umido non deve rimanere nella ciotola per più di 4 ore. Oltre questo tempo, butta via gli avanzi che il tuo peloso non ha mangiato.
  • Pulisci la ciotola del tuo animale domestico tra un pasto e l’altro. Per evitare la proliferazione di batteri, lava bene la ciotola con acqua e sapone prima di utilizzarla di nuovo.
  • Conserva le lattine aperte in frigo. Le lattine o vaschette aperte di cibo per cani e gatti devono conservarsi in frigo per mantenere la loro umidità e ridurre l’esposizione all’aria. Se si conservano correttamente, una volta aperte possono durare in frigo anche 7 giorni.
  • Utilizza un tappo di silicone o un recipiente ermetico. Il miglior modo di conservare il cibo umido una volta aperto è utilizzare un tappo di silicone che copra la parte superiore della lattina o vaschetta. Se non hai un tappo, puoi conservare il cibo umido dentro un recipiente ermetico e se è possibile di vetro.
  • Mai congelare il cibo umido. Congelare il cibo umido per cani e gatti può modificare il sapore e la consistenza degli alimenti. Come ben sai, l’alimentazione del tuo amico peloso è fondamentale per la sua salute ed il suo benessere. Per questo devi fare tanta attenzione al modo in cui conservi il cibo dei tuoi cani e gatti.

Se vuoi mantenere intatte le sue proprietà, ricorda sempre questi consigli per conservare e mantenere il cibo del tuo animale.

Lascia un commento