Vai al contenuto
SCOPRI LA NOSTRA NUOVA GAMMA HARPER & BONE ED APPROFITTA DEL 10% DI SCONTO

Glucosamina e condroitina per cani: cosa sono e quali benefici hanno?

Glucosamina e condroitina per cani: cosa sono e quali benefici hanno?

Allo stesso modo delle persone, è comune che i cani in età avanzata soffrano di malattie come l'artrosi o l'artrite. Glucosamina e condroitina nei cani aiutano a ridurre i sintomi dei problemi articolari del tuo animale domestico. Continua a leggere e scopri tutti i benefici di questi due composti.

Condroprotettori: glucosamina e condroitina nei cani

Nel corso degli anni, la cartilagine del cane diventa più rigida e sottile. Per questo le articolazioni hanno una minore capacità di ammortizzare i movimenti e di assorbire gli impatti derivanti dall'attività fisica, come camminare, correre o saltare. Di conseguenza, si verifica un'infiammazione che esercita una maggiore pressione sulla zona interessata. Per questi motivi, i cani con problemi articolari soffrono di dolore e la loro mobilità ne risente. I cani di taglia grande hanno una particolare tendenza a soffrire di questo tipo di malattia degenerativa.

Cosa sono i condroprotettori?

I condroprotettori sono integratori alimentari indicati per prevenire e curare le patologie articolari nei cani. Tuttavia, è importante chiarire che i condroprotettori non possono curare queste malattie. Servono, quindi, a prevenire e alleviare i sintomi, come dolore, infiammazione e rigidità.

La glucosamina e la condroitina per i cani sono due dei composti condroprotettivi più comuni. Infatti, alcuni specialisti concordano sul fatto che la combinazione di glucosamina e condroitina fornisce un effetto più rapido ed efficace. Pertanto, la maggior parte dei mangimi speciali per cani con problemi articolari contengono sia glucosamina che condroitina.

Benefici della glucosamina

La glucosamina è costituita da glucosio e da un amminoacido chiamato glutammina. Di solito si trova naturalmente nel corpo del cane e contribuisce alla formazione dei tessuti e delle cellule della cartilagine. Tuttavia, dopo una certa età, la produzione di glucosamina del tuo cane potrebbe diminuire. In questo caso, il consumo di condroprotettori con glucosamina fornisce alcuni benefici, come:

  1. Rallentare l'invecchiamento e il deterioramento della cartilagine.
  2. Maggiore velocità nel sollievo dei sintomi.
  3. Riduzione dell'infiammazione.
  4. Diminuzione del dolore.
  5. Trattamento della displasia dell'anca e delle lesioni del disco spinale.
  6. Accelerazione del processo di recupero dopo l'intervento chirurgico di qualsiasi articolazione.

Benefici della condroitina

Il condroitin solfato è un glicosaminoglicano presente nell'articolazione e che stimola la costruzione della cartilagine. Pertanto, la condroitina fa parte dei nutrienti necessari per mantenere e rigenerare la cartilagine. In particolare, aiuta i tessuti cartilaginei a trattenere l'acqua, fornendo così elasticità alle articolazioni. I vantaggi del consumo di condroprotettori con condroitina sono:

  1. Rivitalizzazione della cartilagine.
  2. Migliore elasticità e resistenza alla compressione.
  3. Prevenzione del degrado dovuto all'usura dei giunti.
  4. Proprietà antinfiammatorie.
  5. Sollievo dal dolore articolare.

Consultare il veterinario

Prima di offrire mangime con glucosamina e condroitina al tuo animale domestico, dovresti consultare il tuo veterinario. Nonostante questi componenti offrano una vasta gamma di benefici, per alcuni cani la loro ingestione può comportare alcuni inconvenienti. Ad esempio, i cani con diabete possono diventare iperglicemici a causa del consumo di glucosamina. Allo stesso modo, la condroitina può causare problemi nei cani con problemi di coagulazione. E, sebbene di solito non producono effetti collaterali, eccezionalmente possono causare insonnia, stanchezza e sete eccessiva.

Inoltre, uno specialista saprà consigliarti se è sufficiente offrire un mangime speciale al tuo cane, oppure se devi somministrare anche degli integratori. Un veterinario sarà anche in grado di prescrivere la dose appropriata di questi composti, tenendo conto del peso del tuo animale domestico e dello stato di avanzamento del problema. Quindi consulta sempre un professionista e assicurati di fare ciò che è meglio per il tuo amato animale domestico.

Lascia un commento