Vai al contenuto
SCOPRI LE PROMOZIONI DI FINE ESTATE!

Le 5 malattie della pelle più comuni nei gatti

Le 5 malattie della pelle più comuni nei gatti

Le 5 malattie della pelle più comuni nei gatti: Prurito, perdita di pelo e ferite della pelle sono alcuni dei segni che indicano che il nostro gattino è affetto da una malattia dermatologica.

Ai primi sospetti è importante andare dal veterinario, poiché alcune di queste patologie possono causare gravi complicazioni se non trattate in tempo. Nell'articolo di oggi ti spieghiamo quali sono le malattie della pelle più comuni nei gatti e ti diamo alcuni indizi per rilevarle.

Quali sono le malattie della pelle più comuni nei gatti?

Se il tuo piccolo felino ha croste, ferite sulla pelle o aree senza pelo, potrebbe avere alcune delle più comuni malattie della pelle dei gatti:

1) Tigna o dermatofitosi

La dermatofitosi, meglio conosciuta come tigna, è forse la condizione dermatologica più conosciuta e più temuta nei gatti, poiché può essere trasmessa all'uomo. È causata da funghi che si nutrono della pelle, producendo diversi tipi di lesioni, come l'alopecia rotonda. La tigna nei gatti provoca anche prurito e infiammazione della pelle. Questa malattia della pelle dei gatti colpisce più spesso gattini giovani o malati che hanno difese indebolite o sottosviluppate. Pertanto, è una patologia più comune nei gatti che sono stati raccolti per strada.

2) Dermatite allergica

La dermatite è un'altra delle malattie della pelle più comuni nei gatti. Di solito è causato da una reazione alla saliva delle pulci. Nei campioni allergici è sufficiente un solo morso per provocare lesioni da graffi, soprattutto su collo, addome, perineo e zona lombosacrale. Per prevenire la dermatite allergica causata dalle pulci, è essenziale tenere aggiornato il calendario di sverminazione del tuo animale domestico. È inoltre molto importante disinfettare adeguatamente l'ambiente, soprattutto nei periodi di maggiore incidenza delle pulci, cioè durante i mesi caldi.

 

 

3) Scabbia

La scabbia è un altro dei problemi cutanei più comuni e temuti nei gatti. È una malattia della pelle contagiosa, causata da un acaro. Il sintomo più comune della scabbia nei gatti è il prurito intenso che può causare gravi lesioni cutanee e persino croste e punti calvi. Questa patologia è contagiosa per contatto e può manifestarsi anche nell'uomo. Sebbene il suo trattamento sia semplice, una diagnosi precoce è essenziale per evitare complicazioni. Pertanto, dovresti portare il tuo gatto dal veterinario se sospetti abbia questa malattia.

4) Alopecia psicogena

Questo tipo di alopecia è una malattia della pelle che deriva da un disturbo del comportamento. Nei gatti con alopecia psicogena, la mancanza di pelo è causata da un'eccessiva toelettatura, che di solito si verifica perché il gatto è ansioso o stressato per diversi motivi: un trasloco, l'arrivo di un nuovo membro della famiglia, ecc. I punti calvi causati da questa alopecia possono apparire in qualsiasi punto del corpo dell'animale,che sia in grado di raggiungere con la bocca. Per curare questa malattia, devi scoprire il fattore scatenante della situazione di stress o ansia. Pertanto, è consigliabile rivolgersi a un etologo specializzato in comportamento felino.

5) Acne felina

L'acne felina è un problema della pelle nei gatti che di solito si trova sul mento e intorno alle labbra. Queste aree hanno molte ghiandole sebacee, che si trovano all'interno dei follicoli piliferi, dove sono alloggiati anche i capelli. Quando i follicoli secernono troppa cheratina, si verifica un blocco nei pori che provoca la comparsa di punti neri. Nella maggior parte dei gatti, l'acne felina è un disturbo lieve. Tuttavia, a volte, i pori ostruiti possono portare a infezioni della pelle nei gatti, causando problemi più seri, come pustole, edema, ghiandole ingrossate e forte prurito.

Come trattare i problemi della pelle nei gatti?

Oltre a queste, ci sono altre malattie della pelle dei gatti che possono causare problemi alla pelle e al pelo del tuo animale domestico. A seconda della patologia, sarà necessario stabilire un trattamento specifico per controllare i sintomi ed estirpare le cause.

D'altra parte, alcuni problemi della pelle nei gatti possono anche essere la conseguenza di un disturbo silenzioso. In tal caso, le condizioni dermatologiche del tuo felino non miglioreranno finché la malattia non sarà adeguatamente trattata. Pertanto, la prima cosa che dovresti fare se il tuo gatto ha un qualsiasi tipo di alterazione della pelle è andare immediatamente dal veterinario per confermare la diagnosi.

Lascia un commento